XC parapendio 2017 – classifica 4 settembre 2017


QUINZANO RECORD

3 settembre 2017, domenica, decollo di Quinzano nord, ore 13, Albo si appresta a decollare, per primo. Subito un basso, quasi per terra, risale, lentamente. Per un’ora insisterà senza fare molta quota. Poi parte…

Triangolo FAI di 81 km. Record assoluto di distanza. Miglior punteggio di sempre (quasi il doppio del precedente record, già suo, del 2010).

Siamo senza parole!

Lasciamo quindi a lui, al nostro Alberto Sabbadini, il commento della giornata e del suo fantastico volo.

LA GIORNATA DEL 3 SETTEMBRE 2017
di Alberto Sabbadini

La giornata si è presentata sostanzialmente in linea con quanto previsto in termini di vento copertura e qualità della termica. Nel corso del pomeriggio si è potuto riscontrare un calo del flusso settentrionale e una rotazione dei venti da N a SE che ha agevolato indubbiamente il l’evolversi del volo, nonché il rientro.

Aspetti Positivi:

– riscontro delle termiche, ben organizzate (specie in alto crinale), morbide, progressive nel tasso di salita verso il core, costanti nei valori, senza turbolenza

– evoluzione dell’intensità e della direzione dei venti nelle diverse aree

– molta energia verticale e orizzontale –> fasce di “gustosa” convergenza

– visibilità altissima e cumuli scolpiti

Aspetti Negativi:

– iniziale difficoltà a innalzarsi dal decollo considerata la scarsa quota (ritengo che la pioggia abbia ritardato l’attività di una mezzora circa). Difficile immaginare di decollare prima

– più cumuli in alto crinale rispetto alle aspettative

– molto freddo alle mani (dimenticati i guanti invernali)

– strumento di navigazione in crash (solo il Compeo non crasha mai!!!)

– volo da “lupo solitario ormai in estinzione”. Abbiamo moltissimo lavoro da svolgere per riuscire a volare efficacemente insieme. Il gruppo aiuta così come aiuta trovare in volo un uccello che volteggia, ma non tutti lo capiscono. Darsi delle regole è necessario ma molto dipende anche dalla nostra apertura. È evidente il risultato di chi ha capito il vantaggio e si è abituato nella pratica in gara (gli amici di Sestola ci possono insegnare molto).

Conclusioni e spunti di miglioramento

Poche volte capita di riuscire a riscontrare così fedelmente, in uno spazio ridotto (circa 100kmq), la dinamica ipotizzata alle diverse quote e in aree diverse (basso e alto crinale) in una giornata cosi evolutiva. È la magia dell’appennino settentrionale (versante nord) che mai stanca perché è come un laboratorio nel quale si assistono e si vivono frequenti fenomeni che in montagne più alte (es.Alpi) assumono scale più ampie e non sempre sono alla portata dei piloti a causa dell’intensità.

Credo che la nostra zona di volo sia un luogo molto istruttivo per comprendere il tempo e la micro meteorologia semplicemente perché, nelle giornate generose, ci si abitua a volare guardando il cielo invece che a terra (come fanno gli amici costonauti :-)) e si imparano tante cose …

Grazie mille Albo!

Allegati i prospetti aggiornati delle classifiche dell’XC – ovviamente rivoluzionati per quanto riguarda Quinzano.

Nella foto di apertura la sequenza di messaggi di Albo della vigilia e della mattina della gran giornata, da cui si coglie il suo entusiasmo, oltre che straordinaria competenza meteorologica.

Complimenti anche a Marco Marco che da Quinzano raggiunge quasi il Cervellino e poi torna andando ad atterrare al Castello di Torrechiara. Bellissimo volo!

Buoni voli e sereni atterraggi a tutti!

SKY

Monte Caio
nominativo n.voli open standard rookie
Alberto “Albo” Sabbadini 6 562,61
Roberto “Robertino” Cattaneo 6 468,97
Cipriano Giuseppe “Pino” Raucci 6 389,49
Fabio “Fabione” Vezzani 6 360,06
Carlo Folli 6 345,71 345,71
Marcantonio “Marchetto” Menozzi 6 339,54 339,54
Marco “Marco Marco” Fava 6 338,47
Gianluca Leccabue 6 338,46
Marco Campanini 6 162,65 162,65 162,65
Marzio Minari 6 159,13
Giovanni Paolo “GP” Bizzaro 6 158,17 158,17
Riccardo Passoli 5 141,92
Alessandro Demartis 6 109,13 109,13 109,13
Mauro “Spacca” Pelagatti 1 43,85
Mirco Anelli 4 42,97 42,97
Innocenzo “Enzo” Ligobbi 2 26,06 26,06
Mirko Dondi 2 13,37 13,37 13,37
Monte Fuso / Quinzano
nominativo n.voli open rookie
Marcantonio “Marchetto” Menozzi 6 131,34
Alberto “Albo” Sabbadini 1 114,55
Marco “Marco Marco” Fava 2 74,98
Gianluca Leccabue 4 46,61
Innocenzo “Enzo” Ligobbi 6 40,09
Cipriano Giuseppe “Pino” Raucci 6 33,04
Mirco Anelli 6 31,72
Marzio Minari 6 28,67
Carlo Folli 3 27,86
Giovanni Paolo “GP” Bizzaro 6 24,23
Alessandro Demartis 6 22,81 22,81
Riccardo Passoli 1 9,39
Andrea Diobelli 1 4,16
Marco Campanini 1 3,54 3,54
Mirko Dondi 1 1,92 1,92
Atterraggi a Torrechiara (entro 1km dal castello)
nominativo atterraggi
Carlo Folli 4: 23/4, 3/6, 10/6, 22/8
Roberto Cattaneo 2: 10/6, 18/8
Alberto Sabbadini 1: 1/6
Giuseppe Cipriano “Pino” Raucci 1: 8/7
Marco “Marco Marco” Fava 1: 3/9
Voli oltre 100km “open”
nominativo voli
Alberto Sabbadini 2/6 103km, 10/6 104km
Voli oltre 50km “standard”
nominativo voli
Carlo Folli 10/6 56km, 13/8 83km, 22/8 54 km
Marcantonio Menozzi 2/6 53km

Allegati:

Voli Caio
Grafico Caio

Voli Quinzano/Fuso
Grafico Quinzano/Fuso

Voli speciali

Collage Albo

I voli sono consultabili su:
http://www.xcontest.org/italia/classifiche-pg-open/?filter[subcontest]=emiliaromagna

Ricordiamo che il campionato si concluderà il 30 settembre 2017.