XC 2018 – introduzione e regolamento


L’esperienza del Campionato XC, già al suo esordio nel 2017, è stata nel complesso largamente positiva.

Siamo soddisfatti soprattutto perché il Campionato ha vivacizzato il confronto e la collaborazione tra i piloti sia a livello sportivo che umano, ha stimolato fortemente la progressione nel volo di cross portando a risultati di notevole soddisfazione, ha messo in risalto il sito di Quinzano con voli record e l’ottenimento di un proprio windgram, ha fornito l’occasione per una bella festa finale con prestigiosa premiazione di diversi piloti.

Il nostro obiettivo, come Club, è sempre quello di cercare il miglioramento, l’ampliamento e la crescita attraverso le nostre attività e progetti, a favore dei piloti e per il successo dei nostri siti di volo. Questo principio ha ispirato la redazione del nuovo Regolamento del Campionato XC 2018.

La dettagliata analisi dei risultati conseguiti nel 2017 e la conseguente valutazione dei punti forti e di quelli deboli, insieme con l’attento ascolto delle opinioni e dei suggerimenti dei piloti (anche dei non partecipanti alla passata edizione), ci hanno permesso di individuare precisazioni, miglioramenti e innovazioni che ci auguriamo di aver saputo tradurre correttamente con le modifiche regolamentari di seguito illustrate.

1. È stata introdotta una limitazione ai punteggi realizzati nei giorni lavorativi: non potranno essere più di 3, sui 6 utili per la classifica finale.

2. Il campionato non sarà più articolato sulle due sole classi Open e Standard ma su tre classi: Open, Sport (fino a EN C), Standard (fino a EN B) e saranno ancora premiati i primi tre di ciascuna classe.

3. Non ci sarà più una specifica classifica per Quinzano/M.Fuso ma per questi siti saranno previsti premi speciali (non sovrapponibili a quelli della classifica generale).

4. Sono stati eliminati i premi speciali per i voli di maggiore distanza (poiché ridondanti) e quello per gli atterraggi a Torrechiara (giacché la visibilità presso il grande pubblico è stata raggiunta a mezzo stampa).

5. Al fine di promuovere la progressione nel volo di cross tramite i voli in affiancamento con piloti di livello superiore, è stato introdotto un sistema premiante che attribuisce un bonus di punti a quei voli che, in base ai dati forniti da xcontest, mostrino di averne caratteristiche (come illustrato all’art. 4 – Compagni di volo).

6. Anche per i titolari di Fly Card, a condizione che raggiungano un certo numero minimo, sono previsti alcuni specifici premi.

Si comunica inoltre che è allo studio la possibilità di realizzare l’anno prossimo un campionato dedicato agli appassionati della specialità Hike & Fly. Allo scopo di diffondere la conoscenza e la pratica di questa specialità di particolare fascino e in forte crescita, nel corso di quest’anno si intenderebbe organizzare alcuni piccoli meeting specifici e sperimentali.

Anche il sistema premiante per i voli in “affiancamento didattico”, introdotto nel campionati di quest’anno a titolo sperimentale, rispecchia l’attenzione che il club pone a questa modalità di apprendimento e progressione nel volo di cross, che potrebbe essere approfondita prossimamente anche tramite l’organizzazione di specifici meeting di volo in coppia.

Tutti i piloti sono calorosamente invitati a partecipare al campionato e a fornire il loro contributo per la migliore riuscita dello stesso, insieme a ogni loro osservazione e proposta utile al suo miglioramento e alla realizzazione di quanto indicato ai due punti precedenti.

Buoni voli e sereni atterraggi a tutti!

Download REGOLAMENTO XC 2018 Air Buddies