XC estivo 2020

Non è l’inizio di stagione che avremmo desiderato, dato che l’emergenza sanitaria ha consentito solo da qualche settimana (e con notevoli problemi relativi ai trasporti che si protrarranno ancora chissà per quanto!), la ripresa dei voli in parapendio ai residenti in regione, e solo da domani per quelli fuori regione, ed è proprio per dare anche a loro la possibilità di partecipare al campionato XC che l’inizio è stato stabilito il 3 giugno, in coincidenza con le aperture ai trasporti fuori regione. Ci dovremo accontentare di un campionato più corto del solito, circa quattro mesi dato che terminerà il 30 settembre.

A differenza dei precedenti campionati, in questo si è tentato di redigere un regolamento in cui non compaiono le categorie open, sport e basic ma il conteggio dei punti (sempre estrapolato da xcontest), viene moltiplicato per vari fattori a seconda della classe della vela utilizzata per dar modo di valorizzare i voli effettuati con vele di classi inferiori, utilizzate dalla maggior parte dei piloti del club; viene inoltre premiato l’utilizzo di atterraggi ufficiali del club e viene data maggior considerazione ai decolli del club diversi dal classico Monte Caio; inoltre il punteggio sarà a step mensili, per cui non sarà sufficiente fare il “Volo dell’anno sul Caio”, ma i piloti dovranno dimostrare la loro abilità ogni mese e anche negli altri decolli per progredire in classifica.

Ulteriori dettagli nel regolamento:
RegolamentoXC2020EstivoAPunti-V2.pdf

Raccomandiamo la massima prudenza “sanitaria” durante l’interazione con altri piloti nelle fasi di decollo, atterraggio, di trasporto e conviviali nel dopo volo (ricordiamo anche i frequenti controlli delle autorità preposte non solo nella generica zona di volo ma anche presso decolli, atterraggi e strade per raggiungerli), ma soprattutto nell’attività di volo: siamo ancora nella stagione primaverile di cui conosciamo l’attività termica particolare che a volte può diventare pericolosa, e dopo questa lunga inattività dovremmo ricominciare a volare con molta maggior prudenza in più del solito.

Infine ci auguriamo che il prima possibile sia possibile realizzare un incontro serale in cui, oltre a rivederci, avremo la possibilità di premiare i piloti vincitori dell’XC 2020 invernale.

Buoni voli e sereni atterraggi a tutti!